Cantina Margò

Carlo Tabarini


via Settevalli 669

Loc. Casenuove Perugia (PG)

Tel.3476976464

info@cantinamargo.com

 

cantinamargo.com

 

“Enoicamente, nasco col mito ,ma non con la sudditanza, Francese nel cuore, dove credo rimarrà per sempre, ma lasciate che vi dica una cosa: niente da invidiare, anzi;ho applicato i vaghi ricordi di come faceva il vino mio nonno, e l’aceto mio padre; ho scelto di lavorare

solo con gli autoctoni perchè portatori di incredibile ed inaspettata magia nel proprio luogo di evoluzione, Sangiovese Grechetto Trebbiano e Verdello”. Così Carlo Tabarrini: Margò è la sua “micro cantina” a Sant’Enea in provincia di Perugia, in Umbria dove coltiva trebbiano, grechetto e sangiovese. “Uso quel che è indispensabile, non di sintesi, rame, zolfo, alghe, compost, microrganismi, calce, polvere di roccia. Fermentazioni spontanee, niente controllo di temperatura , solforosa quando serve. Acciaio legno e vetroresina, contenitore numero uno in assoluto la Damigiana, a volte scomoda ma insuperabile, il rapporto del vino col silicio è storia”. L’obiettivo è un vino sano, puro e artigianale. “Sperimentare, ho fatto qualsiasi tipo di vino (e aceto) si possa fare e non mi fermo di certo. Amo rompere gli schemi, non sono un fan delle vigne con 10.000 ceppi per ettaro a tutti i costi, ne tantomeno delle rese parsimoniose indotte, ogni territorio ha le sue naturali possibilità. Odio le parole tradizione ed innovazione messe vicine, non sopporto la parola Terroir se parliamo tra Italiani e tutto quello che viene fatto con il solo scopo di marketing. Il mio sogno? riuscire a far fare almeno 3 anni di bottiglia ai miei vini prima di metterli in commercio; speranze ricorrenti, rivoluzione agricola politica e sociale”.

 

Amy Winehouse Paul Weller dont go to strangers Jools Holland