Maciot


Cocconato d'Asti

Via Salvo D’Acquisto, 10/A

Tel.0141 907003

info@maciot.it

 

maciot.it

 

La produzione di uva da vino, proviene dalle vecchie vigne dei nonni Ernesto e Luigi e da nuovi impianti realizzati nel corso degli ultimi anni, con elevato rapporto di ceppi per ettaro, concimazioni triennali con letamazione da cumulo e inerbimento con essenze da sovescio dell’interfila: tutte caratteristiche di coltura mirate ad un raccolto di qualità; infatti le rese non superano mai i 70 q. a ettaro nei nuovi impianti, per scendere ulteriormente e naturalmente nelle vecchie vigne.

Il clima particolare aiuta anche nelle cattive annate a raggiungere una produzione di elevato standard. Le uve vengono trasportate in cantina con cassette, per evitare ammostamenti e subito pigiate con diraspatura.

La fermentazione, che avviene senza inoculo di lieviti selezionati bensì spontanea, con i lieviti presenti naturalmente sulle bucce dei nostri splendidi e genuini grappoli, caratterizza ancor di più il prodotto finale. 

L’affinamento avviene in acciaio, in botte grande (30 q) o in barriques (225 l) a seconda del prodotto.

La produzione di vino è incentrata sulla Barbera d’Asti, con piccole partite di Merlot e Cabernet Sauvignon; negli ultimi anni abbiamo aggiunto il Nebbiolo, il Grignolino ed il Sauvignon Blanc della nuova vigna di Roasino.

Ogni vigneto è vinificato a se stante, permettendo realizzazioni di “cru” quali la Barbera d’Asti “465” e “Four Rapet”, il Monferrato Rosso “Nobilino”, il Vino Varietale Sauvignon Blanc “Saurì…surlie”, il Piemonte Sauvignon “D’Or”, il Vino Varietale Cabernet Sauvignon “Poch” ed il Piemonte Grignolino “Vigin”.